domenica, 17 dicembre 2017

Strutture alberghiere verso il tutto esaurito per ChocoModica

Convegni, workshop, presentazioni di libri, giochi e animazioni per bambini, laboratori, eventi, show (e non solo cooking), dimostrazioni e intrattenimento. Tutto questo è ChocoModica, dall’8 al 10 dicembre: un’edizione nata dalla collaborazione tra Comune di Modica, Consorzio di Tutela del Cioccolato e l’Agenzia di Comunicazione Spazio Zero che è stata presentata in conferenza stampa.

Si va dal ChocoTalk di sabato 9 dicembre, una serie di focus rigorosamente a tema cioccolato con la presenza di alcuni dei nomi più importanti nel panorama italiano, allo spettacolo di Pino Insegno, che si esibirà sabato sera in piazza Monumento.

Polo d’attrazione artigianale e cuore pulsante della manifestazione, il ChocoLab che mostrerà dal vivo tutti i giorni i passaggi fondamentali che portano dalla fava di cacao alla barretta di cioccolato. E per i più piccoli la kermesse modicana ha pensato a ChocoBimbi, un’area dedicata con giochi ed intrattenimento.

“Quando ci siamo insediati – racconta il sindaco Ignazio Abbate – abbiamo ereditato una manifestazione fantasma visto che non si era più tenuta. Oggi la Città di Modica è pronta ad accogliere le migliaia di visitatori che hanno già fatto registrare il tutto esaurito in gran parte delle strutture alberghiere”.

A presentare i dettagli del cartellone e il significato intrinseco della manifestazione è stato il direttore del CTCM, Nino Scivoletto: “L’edizione 2017 è quella della svolta. Il cioccolato ha rappresentato il volano della città e la città, attraverso le sue migliori eccellenze imprenditoriali, si è stretta attorno al cioccolato”.

È toccato poi al project manager dell’agenzia Zero, Giuseppe Garaffo presentare il claim ed il logo scelti per quest’edizione: «L’oro vero di Modica è stata una trovata geniale dei nostri creativi che hanno voluto sottolineare quanto la barretta di cioccolato possa e debba rappresentare per la città di Modica. I granuli di cioccolato diventano d’oro per noi modicani, visto quello che rappresenta il cioccolato per la nostra comunità”.

A margine della conferenza stampa di presentazione della manifestazione è stato siglato un protocollo d’intesa tra Comune di Modica, CTCM e la scuola Euroform, rappresentata dal direttore generale Salvatore Licata. Le firme dei tre rappresentanti hanno sancito la nascita del primo corso (a numero chiuso) per la formazione di cioccolatieri professionali a partire dall’anno scolastico 2018/2019.

http://www.chocomodicaofficial.it

 

News Correlate