mercoledì, 18 ottobre 2017

Barbagallo: anche la Targa Florio volano per turismo

Anche quest’anno un’edizione straordinaria della Targa Florio. La centunesima. Si parte da Taormina”. Lo ha affermato l’assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo, presente all’avvio della tappa dalla Perla dello Ionio.

“I turisti che vengono a visitare la Sicilia – ha aggiunto l’assessore – ci chiedono suoni, rumori, odori della storia della Sicilia. La Targa Florio a pieno titolo rappresenta questa parte importante della storia della nostra terra e l’abbiamo constatato con una presenza massiccia di turisti per un’edizione, la centunesima, che raggiungerà i principali parchi naturalistici, arriverà a Palermo e toccherà anche il circuito Unesco arabo normanno che sarà un valore aggiunto per la promozione della Sicilia e di un evento straordinario che ha radici profonde. L’emozione delle curve di Floriopoli e di Cerda è unica. Questo – ha concluso l’assessore – rappresenta quindi, una delle immagini e dei prodotti da esportare al mondo che ci guarda”.

News Correlate