domenica, 20 gennaio 2019

Sei progetti per arricchire l’offerta turistica di Palermo

Si sono svolti nel 2018 o ancora si stanno svolgendo. Ma l’obiettivo è continuare anche per il 2019 camminando con le loro gambe. Sono i 6 progetti voluti e sostenuti dall’amministrazione comunale di Palermo che li ha scelti tra 172 proposte pervenute nell’ambito dell’avviso pubblico di “Manifestazione di interesse per iniziative di valorizzazione, comunicazione, divulgazione del patrimonio storico, monumentale cittadino”, promossi dal Settore Sviluppo Strategico.

L’avviso era rivolto a diversi segmenti come quello familiare, giovanile, accessibile e religioso.

“Palermo a portata di clic” è promosso dall’associazione Retinopatici e Ipovedenti Siciliani. Nasce dall’analisi dei servizi che la città offre ai turisti e ai cittadini con disabilità, con l’obiettivo di migliorarne l’offerta, favorendo la fruizione del patrimonio artistico-monumentale, nella tutela del diritto universale di accesso alla cultura.

“ApPanorus” è l’app mobile info-orientativa realizzata da ETT S.p.A. per il Comune di Palermo, strutturata come guida multimediale multilingua, interattiva con georeferenziazione dei punti di interesse, implementata con contenuti multimediali di realtà aumentata, fruibili attraverso strumenti diversi. L’app propone tre differenti percorsi interattivi: il percorso Arabo Normanno; il Genio di Palermo e Scopri Palermo.

 “Panormus e-motions”, proposto dalla società Sikè S.r.l., in collaborazione con la società di grafica Ideo, è una guida illustrata on line multilingua sui monumenti di Palermo. 10 itinerari tematici, per un totale di 112 monumenti, illustrano una storia di Palermo con l’unico scopo di generare un’emozione.

“Sulle orme dei Santi” è il progetto realizzato dalla cooperativa Silene che verte su due diversi fronti: da un lato l’ideazione e la realizzazione di 5 itinerari turistici che intrecciano la storia di Palermo con quella dei suoi Patroni, dall’altro un ciclo di visite guidate lungo questi itinerari, in italiano e inglese.

 “#YouthPalermo”, della società Visit Sicily S.r.l. , ha messo a disposizione servizi gratuiti per i giovani under 35, e non solo, attraverso la messa a disposizione di walking tour e bike tour, in appositi giorni della settimana, con dedicati tour guidati multilingue.

“Le mille e una Palermo” realizzato dall’associazione Sguardi Urbani. Itinerari di scoperta del patrimonio arabo-normanno, ma sotto un diverso punto di vista, avvalendosi di walking tour e bike tour e un’app multimediale in grado di aumentare l’esperienza della passeggiata urbana.

“La bellezza e l’importanza di questi progetti la si percepisce soltanto se si guardano nel loro insieme e non singolarmente, perché altrimenti non si riuscirebbe a cogliere la complessità della città di Palermo. Ognuno di questi progetti fa parte di un insieme”, ha commentato il sindaco Leoluca Orlando.

News Correlate