domenica, 21 ottobre 2018

Quattro virtual tour per scoprire Capizzi

Turismo e realtà virtuale a braccetto nella cittadina nebroidea di Capizzi. Nei giorni scorsi infatti l’azienda Sicilia360map Tecnologie 2.0 per i turismi, grazie all’interessamento di Stefano Antonio Bertino e Carmelo Bertino, ha consegnato ufficialmente all’amministrazione 4 Virtual Tour, realizzati da Vittorio Ghelfi, professionista dell’arte della fotografia in alta definizione.

Attraverso l’utilizzo di visori cardboard ed uno smartphone, infatti, sarà possibile effettuare un tour che consente allo spettatore di immergersi nella scena che sta osservando; in questo modo l’immagine visualizzata acquista profondità e si supera la bidimensionalità del prodotto iniziale. Questo tipo di realtà virtuale, inoltre, consente di poter effettuare riproduzioni fedeli di siti di interesse, del patrimonio storico e culturale e di poter pubblicare e diffondere le immagini attraverso i media e le varie piattaforme.

I 4 Virtual Tour di Capizzi riguardano il Palazzo Russo Larcan (http://www.sicilia360map.it/it/palazzo-russo-larcan-capizzi/);il Museo di Arte Sacra dei Santi Nicolò e Giacomo (http://www.sicilia360map.it/…/museo-arte-sacra-diocesano-c…/); la Chiesa Madre (http://www.sicilia360map.it/it/chiesa-madre-capizzi/) e il Santuario di San Giacomo (http://www.sicilia360map.it/it/santuario-san-giacomo/).

“Adesso – sottolinea il sindaco Giacomo Leonardo Purrazzo – l’obiettivo successivo è quello di realizzare un Virtual Tour dell’intero centro storico di Capizzi, valorizzando piazze, strade, chiese, palazzi, monumenti, reperti di interesse storico-archeologico, opere scultoree, pittoriche, beni librari, beni immateriali, come la festa di San Giacomo, già inserita nel Registro delle Eredità Immateriali della Sicilia (R.E.I.S.)”.

I link dei video sono disponibili sulla pagina istituzionale www.comune.capizzi.me.it.

News Correlate