giovedì, 17 gennaio 2019

Green Park Hotel di Tirrenia entra nel marchio Mercure Hotel

AccorHotels amplia la sua presenza in Italia con una nuova affiliazione: dal 30 aprile il Green Park Resort di Tirrenia entra a far parte del marchio Mercure Hotel.

L’accordo siglato con TH Resorts, prevede la presenza del Green Park Resort all’interno del portale AccorHotels e il supporto di tutte le attività di vendita, distribuzione e del know how di eccellenza del Gruppo.
Il Green Park Resort è un hotel a 4 stelle immerso in 5 ettari di macchia mediterranea sul litorale pisano con 148 camere distribuite nel corpo centrale e cinque ville a due piani con ascensore immerse nella pineta. La struttura dispone di un Centro Congressi costituito di 2 sale da 70 fino a 574 posti e 620 mq di spazi espositivi ed è dotato di tutte le attrezzature più avanzate.
Il Centro Benessere è il cuore del Green Park Resort. Giochi d’acqua, piscina, idromassaggio, percorso kneipp, sauna, bagno turco, docce tropicali, area relax con tisaneria, centro fitness, massaggi, trattamenti estetici e rituali di benessere.
L’affiliazione al marchio Mercure inserisce il Green Park Resort in una rete di oltre 770 hotel in 61 paesi con alti standard garantiti; ogni struttura offre un’esperienza autentica, radicata nella comunità locale in cui sorge. In centro città, al mare o in montagna, ogni Hotel Mercure esprime la natura tipica del territorio offrendo ai clienti prodotti e servizi autentici.
“Siamo fieri di iniziare questa proficua collaborazione con TH Resorts, che ha scelto AccorHotels come partner e marchio globale per la struttura di Marina di Pisa. Contribuiremo a questo importante progetto di crescita e modernizzazione dell’offerta turistica italiana proponendo ai nostri ospiti un servizio d’hotellerie sempre più completo e di qualità”, dice Renzo Iorio, COO Accorhotels Italia, Grecia, Israele e Malta.
“Ci auguriamo che questa partnership stipulata con AccorHotels, leader in Europa e uno dei più importanti gruppi al mondo, sia l’inizio di una storia di collaborazione che aggiunge valore al prodotto turistico incentivando la destagionalizzazione e la specializzazione del servizio hotellerie”, aggiunge Graziano Debellini, Presidente TH Resorts.

News Correlate