lunedì, 17 dicembre 2018

Lubec 2018, torna a Lucca la rassegna dedicata i beni culturali

La cultura come risorsa e opportunità è il tema della XIV edizione di Lubec, rassegna dedicata al mondo dei beni culturali, dell’innovazione tecnologica di settore e dello sviluppo legato alla cultura, in programma il 4 e il 5 ottobre al Real Collegio di Lucca.

Gli incontri spazieranno dall’accessibilità dei luoghi della cultura alla tecnologia per la loro valorizzazione, dagli effetti che la cultura può avere sul corpo e sulla mente, a quella 4.0 e al confronto di idee e nuovi spunti per l’Agenda europea della cultura.
Tra gli ospiti annunciati di Lubec 2018 il sottosegretario ai Beni culturali Gianluca Vacca e il segretario generale del Mibac Giovanni Panebianco che interverranno alla sessione inaugurale con la vicepresidente della Toscana Monca Barni, il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicioni, i sindaci di Parma, Lucca e Livorno, Giuseppe Guzzetti, presidente Acri e della Fondazione Cariplo, Carlo Ventura, direttore del laboratorio di biologia molecolare e bioingegneria delle cellule staminali del’Inbb, Paolo Iannelli, soprintendente speciale per le aree colpite dal sisma del 24 agosto 2016. Torna poi l’incontro, condotto dal dg dei musei del Mibac Antonio Lampis, con i direttori dei musei, tra i quali Eva degl’Innocenti dell’ Archeologico di Taranto, Alfonsina Russo del Parco del Colosseo, Paolo Giulierini dell’Archeologico di Napoli, Valentino Nizzo, del Museo Etrusco di Villa Giulia.
Lubec ospita inoltre la V edizione di CreaTech, maratona di creatività: 10 team dovranno sviluppare, in 24 ore, applicazioni software tra cultura e gastronomia rispetto al territorio di Parma e provincia, con una visione e contenuti che potranno estendersi alla più ampia destinazione Emilia e ancora al sistema delle Città creative Unesco.

News Correlate