lunedì, 24 settembre 2018

A Castelrotto riapre l’Hotel Lamm, restyling unisce lifestyle alpino e design moderno

L’Hotel Lamm di Castelrotto, il Alpe Siusi, è tornato a splendere. Dopo un restyling che ha saputo conciliare il fascino della tradizione, leggermente rivisitato, con un design moderno, l’hotel, la cui struttura risale al 1670, si appresta a scrivere un nuovo capitolo della propria storia.

Dalla grande lobby, suggestiva e accogliente, alle stanze eleganti e moderne che si affacciano su un panorama mozzafiato, dall’area wellness agli spazi comuni, tutto parla di lusso discreto e semplice eleganza. Ogni camera o suite è un piccolo gioiello di design. Non da meno sono gli spazi comuni, come la lobby o il ristorante Zum Lampl e il bar annesso: raffinati, accoglienti, dal design estremamente pulito e attuale.

Il ristorante Zum Lampl è il tempio dello chef Marc Oberhofer, che ogni giorno regala specialità della tradizione altoatesina reinterpretate e create usando esclusivamente ingredienti locali, di stagione e di alta qualità provenienti dall’Alto Adige. Ma è il bar annesso il vero punto di riferimento per ospiti e non: dotato di grandi vetrate affacciate sulla piazza di Castelrotto è un punto eccezionale per osservare la vita del paese durante l’arco della giornata.

All’ultimo piano dell’hotel c’è l’oasi spa: un’area wellness con sauna finlandese, biosauna, bagno turco, docce esperenziali, zona relax con lettini di cirmolo indoor e outdoor, e un ampio menù di trattamenti benessere per ritrovare l’armonia di corpo e mente.

Di grande impatto visivo è poi la rooftop sky pool: dalla spa una scala in pietra conduce sulla terrazza dove, al cospetto di un panorama impagabile, si apre una grande piscina a cielo aperto, affacciata sui tetti di Castelrotto e sulle cime dolomitiche. Per chi poi avesse voglia di movimento, l’attrezzatissima fitness room è a disposizione per allenamenti individuali o con personal trainer.

Dal 18 al 21 e dal 25 al 28 ottobre, ‘Dine & Wine’ regala una “toccata e fuga” nella cucina altoatesina e nella regione vinicola dell’Alto Adige, un viaggio attraverso la terra del gusto guidati dallo chef Marc Oberhofer e dal responsabile food & beverage Michel Perathoner. Il pacchetto, da 529 euro a persona, comprende 3 pernottamenti in camera Mountain Comfort, degustazione vini in una delle migliori cantine dello Sciliar, 3 cene al ristorante Lampl di cui una preparata insieme allo chef, oltre all’utilizzo della spa e della sky pool.

Fino al 4 novembre il pacchetto ‘We love autumn’ propone 4 pernottamenti al prezzo di 3 in camera Mountain Comfort incluso la pensione ¾ con ricco buffet a colazione, merenda pomeridiana e cena di 5 portate, l’uso della spa e della piscina rooftop, un’escursione guidata e un trattamento Energizing Herbal Stamp. Prezzi da 550 euro a persona.

E per chi ama il golf, ‘Time out per golfisti’, fino al 4 novembre: 4 pernottamenti al prezzo di 3, 1 greenfee sul campo da Golf St. Vigil Seis 18 buche, 20% di sconto per ogni greenfee aggiuntivo sui campi St. Vigil Seis e Carezza, un massaggio rilassante Dynamic Feet & Legs e l’utilizzo dell’area spa e della sky pool da 546 euro . Il pacchetto può estendersi anche a 1 settimana (da 1.191 euro, per maggiori info https://www.lamm-hotel.it/it/hotel-alpe-di-siusi-4-stelle/offerte/26914-settimana-per-i-golfisti-1695)

News Correlate