domenica, 20 gennaio 2019

Un’app per monitorare le piste di Movimënt in vista della Coppa del Mondo

Il team di Skicarosello Corvara ha lanciato la prima web app che legge’ le condizioni delle piste più belle di Movimënt (Alta Badia), compresa la ‘Gran Risa’, teatro a dicembre del Parallelo e del Gigante di Coppa del Mondo.

A partire da un’idea di Andy Varallo, presidente di Alpine Ski World Cup, direttore del consorzio Skicarosello Corvara e inventore di Movimënt, il team di Skicarosello Corvara, insieme aBusiness Process Engineering Srl, ha messo a punto ‘Snowfall Report’, un software che permetterà di monitorare la pista e salvare il calendario agonistico.

E così le tanto attese prove di Gigante e di Parallelo della Coppa del Mondo che si terranno sulla Gran Risa, in pieno territorio Movimënt Alta Badia, dal 15 al 17 dicembre, diventeranno, oltre che un appuntamento per gli appassionati, anche un banco di prova per questa tecnologia.

Con la ‘scusa’ della Coppa del Mondo, oltre alla Gran Risa, tutte le 64 piste del consorzio Skicarosello Corvara – fra cui anche Piz Sorega, Col Alto, Boé – sono state digitalizzate e saranno implementate sia con impianti di innevamento di ultima generazione che con Snowfall Report.

“Il programma era nato per aiutare a ridurre al minimo il consumo di risorse preziose come acqua ed energia elettrica, ma ha trovato nuove applicazioni. L’aggregatore di dati SnowMan raccoglie, attraverso appositi sensori sparsi lungo i tracciarti delle piste, le informazioni dai cannoni per l’innevamento programmato e dai battipista, le riorganizza e le rielabora utilizzando tecnologie di intelligenza artificiale, per restituirle agli utilizzatori in forma comprensibile e utile, monitorando in tempo reale le precipitazioni nevose. Così è possibile sapere quanta neve è stata prodotta, quanta acqua è stata consumata e quanta ne è effettivamente rimasta sul terreno”, spiega Augusto Mabboni di Business Process Engineering Srl.

News Correlate