lunedì, 22 ottobre 2018

Boom turistico in Veneto che lancia nuovo marchio ‘Land of Venice’

Con oltre 70 milioni di presenze annue il Veneto è la prima regione turistica d’Italia, per un indotto che vale 17 miliardi di euro. Alla Bit di Milano la Regione si presenta con un marchio di promozione territoriale rinnovato: ‘Veneto – The Land of Venice’, che va a sostituire quello precedente ‘Tra la terra e il cielo’.

“Il Veneto non è solo Venezia però Venezia è un buon biglietto da visita – ha sottolineato Luca Zaia, governatore della Regione Veneto, alla conferenza stampa di presentazione del nuovo marchio -. Così vogliamo aprirci ad un mercato sempre più internazionale”.
Il Veneto non è solo Venezia, ma anche lago di Garda con gli oltre 9 milioni di presenze turistiche, il delta del Po, le Dolomiti, le sue spiagge che accolgono ogni anno 32 milioni di presenze.
“Venezia sta prestando il proprio nome al resto del Veneto per fare una comunicazione internazionale – ha aggiunto Federico Caner, assessore al Turismo della Regione – Un modo per far capire ai turisti che arrivano lì che alle sue palle c’è un territorio che ha molto da offrire, questo per evitare che Venezia rischi di morire di troppo turismo. La scommessa invece per il turismo a Venezia “sarà anche quella di fare scoprire i luoghi storici della città, non solo il centro storico – ha concluso – Quindi di spalmare i turisti su tutta la città”.

News Correlate