edizione Umbria
Da Federalberghi Umbria appello alla Marini per turismo
notizia pubblicata 23 giugno 2015 alle ore 11:50 nella categoria Associazioni

“Il turismo è la carta vincente dell’Umbria. Chiediamo alla Regione di porre il turismo al centro delle politiche di sviluppo e la convocazione di un tavolo con la presidente Marini e con il nuovo assessore, affinché le politiche regionali del turismo siano fondate su un’alleanza strategica tra imprese e amministrazione regionale”. È l’appello di Federalberghi dell’Umbria alla presidente della giunta regionale Catiuscia Marini.

Federalberghi Umbria ha già pronto l’elenco delle priorità per il turismo umbro.

“Occorre dare concretezza ai primi timidi segnali di ripresa – sostiene l’associazione – senza appesantirlo con misure come l’imposta di soggiorno. Sono invece necessarie ben altre misure, a cominciare dalla revisione del Testo Unico del Turismo regionale, che, adeguatamente rivisto, può diventare un valido strumento nella battaglia contro l’abusivismo. Occorrono poi azioni concrete e condivise legate alla promozione integrata così come va sperimentata una maggiore collaborazione tra le imprese del settore e i soggetti pubblici”.

In merito alle risorse, per Federalberghi “occorre  destinare al turismo e alla promozione dell’Umbria maggiori risorse, sull’esempio di altre regioni italiane, magari partendo da quelle che l’Europa ha destinato all’Umbria, con la nuova programmazione 2014 – 2020, per la promozione del territorio rurale”.

Federalberghi Umbria chiede infine di destinare maggiori risorse anche ai bandi regionali per il turismo che hanno graduatorie ancora aperte, per sostenere tutte quelle imprese, in regola con i requisiti richiesti dai bandi stessi, che hanno investito per innalzare la qualità dell’offerta turistica regionale.