edizione Nazionale
America West, finiscono in carcere i due piloti trovati ubriachi
notizia pubblicata 27 settembre 2006 alle ore 08:45 nella categoria Territori

Due ex-piloti della compagnia
‘America West’ sono stati condannati a Miami a pene di
carcere dopo essere stati ritenuti colpevoli di essersi messi ai
comandi di un aereo mentre erano ubriachi.
Thomas Cloyd dovra’ scontare una pena a cinque anni e
Christopher Hughes a due anni e mezzo. I due erano stati
arrestati il 1 luglio 2002 dopo essersi presentati ubriachi
nella cabina di pilotaggio di un Airbus 319 dell’America West
con destinazione Phoenix, in Arizona.
L’aereo stava gia’ rullando sulla pista quando ai piloti fu
ordinato di tornare al terminal di partenza: un addetto ai
controlli di sicurezza aveva sentito odore di alcool al loro
passaggio e aveva dato l’allarme.
Durante le indagini si scopri’ che la notte prima del volo
per Phoenix i piloti avevano consumato 14 birre in due in un
bar. Gli agenti che salirono a bordo dell’aereo li sottoposero
ad un test che dimostro’ che ai sensi della legge erano
”ubriachi”.
L’America West li licenzio’ in tronco e l’Faa, l’autorita’
federale dell’aviazione civile, li radio’ dall’albo
professionale.