edizione Nazionale
Parigi contro Airbnb, Hidalgo chiede 12 mln di risarcimento
notizia pubblicata 11 febbraio 2019 alle ore 11:30 nella categoria Esteri

Anne Hidalgo, sindaca di Parigi, ha presentato una denuncia contro Airbnb chiedendo un risarcimento di oltre 12,5 milioni di euro per non aver rispettato le regole stabilite dal comune.

Secondo la normativa vigente a Parigi i proprietari non possono affittare per più di 120 giorni all’anno la casa in cui sono residenti. Nel caso di affitti su seconde case diventa obbligatorio entrare nel registro delle imprese con tutti gli obblighi fiscali e contributivi previsti.

Nella denuncia la giunta ha allegato gli accertamenti dei funzionari su circa mille annunci considerati come illegali e su cui Airbnb non ha fatto il lavoro di verifica che avrebbe in teoria dovuto fare.
“Il nostro obiettivo è provocare un elettrochoc – ha detto Hidalgo – e finirla una volta per tutte con gli affitti selvaggi che snaturano i nostri quartieri”.

Parigi è la città dove Airbnb ha il maggior numero di alloggi: ben 65 mila di cui almeno 20 mila – secondo il comune – sarebbero stati sottratti illegalmente ai residenti. Un fenomeno che aggrava la crisi degli alloggi nella capitale.
La battaglia con Airbnb era già cominciata contro i proprietari che non rispettano le regole: dall’inizio dell’anno sono state emesse oltre un centinaio di multe contro proprietari che infrangevano la normativa per un totale di 1,3 milioni di euro. Ma ora la sindaca ha deciso di puntare direttamente al gigante della sharing economy.