edizione Sicilia
Centinaio: infrastrutture per sviluppare il turismo siciliano
notizia pubblicata 02 aprile 2019 alle ore 10:05 nella categoria Cronaca

Giornata siciliana per il ministro Gian Marco Centinaio, che ieri è stato ospite al Cooking Fest per il 30esimo congresso nazionale della Fic al centro fieristico le Ciminiere di Catania

“In Sicilia mancano le infrastrutture così come, ahimè, in altre zone del nostro Paese. È quello che chiedo ai colleghi di governo, senza entrare nel dibattito Tav sì o Tav no. A me interessa un piano di governo e un piano del nostro Paese che inizi a fare partire queste benedette infrastrutture. Io devo trasportare merci e quindi prodotti alimentari e persone perché io sono anche il ministro del Turismo”, ha detto Centinaio che ha siglato un protocollo d’intesta con Fic che prevede la promozione del made in Italy nel mondo attraverso l’enogastronomia, con un occhio di riguardo alle materie prime di qualità, potenziando il sistema scolastico degli istituti alberghieri e agrari, con l’intento di formare professionisti del settore ricettivo.

“Le eccellenze siciliane – ha spiegato il ministro – contribuiscono a promuovere l’enogastronomia del territorio e del nostro Paese. Il sistema Italia non può non tenere in considerazione che i nostri prodotti in giro per il mondo sono apprezzati e ricercati. Bisogna far sì che gli stranieri possano acquistare e gustare la nostra cucina e fare squadra per poter essere competitivi. Il Ministero sta lavorando per portare il bello e il buono d’Italia in tutto il mondo”.