edizione Sicilia
All’aeroporto di Palermo 775mila passeggeri a luglio, boom di stranieri
notizia pubblicata 05 agosto 2019 alle ore 11:00 nella categoria Aeroporti

Luglio dei record per l’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino. Il traffico passeggeri ha toccato la straordinaria quota di 775.303, +7,51% rispetto a luglio 2018 quando i passeggeri furono 721.156. E così anche i movimenti, che sono stati 5.506 (+7,41%). In media, luglio è stato un mese con 25mila viaggiatori al giorno. Numeri che sommati a quelli registrati nei mesi precedenti fanno lievitare il flusso passeggeri da gennaio a luglio a quasi quattro milioni (3.960.000 viaggiatori), con un incremento percentuale del 7,61% rispetto ai primi sette mesi del 2018 (3.678.510): +280mila passeggeri da inizio anno. Stessa cosa si registra per i voli: +8,6% (29.270 contro 26.954).

In aumento i passeggeri internazionali (20,23%) che da gennaio a luglio hanno già superato il milione: 1.095.952 contro 911.513 del 2018. Ed è notevole che questi 184mila viaggiatori in più dei voli internazionali registrati da gennaio corrispondono ai due terzi di tutto l’incremento di traffico da inizio anno (+280mila). Anche i voli internazionali sono decisamente aumentati: +17,16% (7.592 contro 6.480 del 2018).

Le rotte nazionali che segnano importanti aumenti sono: Malpensa, Napoli, Genova, Verona. Tra le rotte internazionali primeggiano Colonia, Bucarest, Monaco, Parigi Orly, Madrid, Mosca.

Infine venerdì 2 agosto, l’aeroporto di Palermo ha battuto il record dei voli in e out in un giorno: 212 movimenti.

“Anche a luglio abbiamo raggiunto un tasso di crescita importante, e abbiamo toccato il record del numero di viaggiatori in transito dallo scalo palermitano – commenta Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap – Eccezionale poi il dato che arriva dai collegamenti internazionali, che indicano un forte incremento di viaggiatori stranieri: oltre la metà dell’aumento complessivo di passeggeri nei primi sette mesi dell’anno”.