edizione Nazionale
Ncl dona 1 mln di dollari per le Bahamas colpite dall’uragano Dorian
notizia pubblicata 09 settembre 2019 alle ore 10:40 nella categoria Crociere

Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. ha annunciato il rilancio di ‘Hope Starts Here’, campagna di raccolta fondi creata dalla compagnia in partnership con All Hands and Hearts a sostegno delle vittime di uragani. La compagnia ha dichiarato il suo impegno diretto con una prima donazione di 1 milione di dollari per contribuire alla contingente fase di soccorso per le persone colpite dall’uragano Dorian. La compagnia promette inoltre che tutti i fondi raccolti saranno utilizzati negli sforzi di ricostruzione delle isole Bahamas, compresa la rimozione dei detriti, la consegna di beni di prima necessità e la costruzione di rifugi temporanei.

“I nostri cuori si stringono attorno alle vittime del devastante passaggio dell’uragano Dorian sulle Bahamas – ha affermato Frandk del Rio, president and Chief Officer di Ncl – Abbiamo navigato attraverso queste isole per oltre 50 anni e ci sentiamo in dovere di aiutare la loro meravigliosa popolazione travolta da un evento senza precedenti. Grazie alla collaborazione con All Hands and Hearts, promettiamo di destinare tutte le donazioni a sostegno degli sforzi di ricostruzione del Paese”.

Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. si sta anche coordinando con le autorità locali delle Bahamas per fornire il primo supporto necessario alle aree colpite il più rapidamente possibile.Proprio ieri, 5 settembre,la Norwegian Breakaway è salpata da Miami portando con sé tutti gli aiuti donati da Norwegian Cruise Line Holdings e dai suoi dipendenti, oltre a quanto raccolto dalla città di Miami, dalla Baptist Health South Florida, dalla 305 Gives Back Foundation e da altre organizzazioni con sede a Miami. Quanto raccolto sarà portato a Nassau, a Great Harbour Cay e a Great Stirrup Cay, l’isola privata proprio della compagnia NCL.

“Siamo lieti ed orgogliosi di collaborare nuovamente con Norwegian Cruise Line Holdings Ltd., per offrire un supporto sia immediato che a lungo termine a coloro che hanno sofferto le tragiche conseguenze dell’uragano Dorian alle Bahamas – ha affermato Erik Dyson, AD di All Hands and Hearts – Abbiamo collaborato subito dopo gli uragani Irma e Maria nella ricostruzione di Key West, St. Thomas, Tortola, Portorico e Dominica. E questo ci ha permesso di aiutare concretamente decine di migliaia di persone a ricostruire le loro vite. Ora siamo pronti a lavorare di nuovo insieme per tutta la popolazione delle Bahamas”.

Nel 2017, la società ha lanciato Hope Starts Here in collaborazione con All Hands and Hearts a seguito delle devastanti conseguenze causate dagli uragani Irma e Maria. La società ha superato l’obiettivo di 2,5 milioni di dollari in donazioni per sostenere gli interventi di soccorso immediato nelle aree colpite, tra cui Key West, Florida; Porto Rico; St. Thomas, Isole Vergini americane, St. Maarten, Dominica e inifne Tortola (Isole Vergini britanniche). In quest’ultima isola sono state costruite due scuole dopo essere state distrutte delle tempeste.

Per sostenere anche voi gli sforzi della campagna ‘Hope Starts Here’ con con una donazione abbinata a Norwegian Cruise Line Holdings Ltd., visitate il sito http://www.nclhltd.com/hurricanerelief.