edizione Nazionale
Royal Caribbean sostiene la popolazione delle Bahamas colpite da Dorian
notizia pubblicata 11 settembre 2019 alle ore 10:20 nella categoria Crociere

Un milione di dollari destinati ad aiutare gli abitanti delle Bahamas dopo il devastante passaggio dell’uragano Dorian: è questo l’impegno di Royal Caribbean per sostenere la popolazione delle isole caraibiche. Inoltre, la compagnia verserà l’equivalente di ogni donazione di ospiti e impiegati.

Fin dalle prime ore la compagnia si è attivata nelle operazioni di sostegno: Empress of the Seas, la prima nave a toccare le isole, dopo l’uragano, ha offerto 20.000 pasti giornalieri preparati dal personale di bordo alla comunità di Gran Bahama; nei giorni successivi, le altre navi della flotta che hanno fatto scalo sull’isola, come Symphony of the Seas, Celebrity Equinox e Mariner of the Seas, hanno offerto pasti e altri generi di conforto. Inoltre, la compagnia di crociere ha organizzato navi container con forniture di primo supporto e attrezzature, tra cui 47.000 bottiglie d’acqua, 362 generatori, 250 teli, 2.322 metri quadrati di compensato, 55.400 pannolini e altro.

Per il buon fine della donazione offerta da Royal Caribbean, la compagnia collaborerà con il governo delle Bahamas e con l’associazione partner non-profit Pan American Development Foundation (PADF).