mercoledì, 16 ottobre 2019

Estate, bilancio positivo in Abruzzo

In aumento arrivi e presenze, soprattutto in provincia di Teramo

Positivi i dati relativi ai flussi turistici registrati in regione nell'estate che si è appena conclusa, da maggio ad agosto. I numeri, pur non essendo completi, parlano di un aumento sia degli arrivi che delle presenze. Per quanto riguarda la montagna gli arrivi sono passati da 40.312 del 2007 a 43.382 e le presenze da 173.943 a 191.866, con un più 10,30% di presenze (tra italiani e stranieri). Per il mare, invece, gli arrivi sono passati da 519.902 a 548.670 e le presenze da 3.828.825 a 3.964.994, con un più 3,56% di presenze. La parte del leone l'ha fatta la provincia di Teramo, sul fronte del mare. Di fronte a questo grande risultato l’assessore regionale al Turismo Paolini ha voluto complimentarsi con le imprese e lanciare un messaggio di incoraggiamento al mondo del turismo a farsi avanti. “Se abbiamo un solo euro – ha detto – usiamolo per incentivare ciò che può funzionare”.

News Correlate