Balneabile lago artificiale di Barrea: sindaco firma ordinanza

Adesso ci si potrà tuffare e fare il bagno nel lago di Barrea. Andrea Scarnecchia, sindaco del paese più suggestivi del Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, ha firmato l’ordinanza che individua 3 punti balneabili: in località La Gravara, in località Convento e nell’area antistante il Campeggio Colle Ciglio. Nelle restanti aree, comprese quelle ricadenti nei Comuni di Civitella Alfedena e Villetta Barrea, persisterà il divieto di balneazione. Nei giorni scorsi, al Servizio Tutele delle Acque della Regione Abruzzo, è stato sottoscritto l’accordo finale per le attività di balneazione del Lago e la fruizione del bacino lacustre per attività nautiche, sportive e turistiche.

“Parte con il miglior auspicio la stagione estiva 2019 che vede il Lago di Barrea, riconosciuto dalle riviste di settore come uno tra i luoghi più incantevoli delle località turistiche italiane – dice il sindaco – diventare ora uno tra i primi laghi artificiali ufficialmente balneabile.Prima dell’estate sarà attivato il centro per le attività sportive e turistiche – spiega il primo cittadino – un centro unico per l’Abruzzo destinato alle pratiche di vela, canottaggio e canoa per i giovanissimi, in armonia con l’ambiente”.
Il progetto del centro per le attività sportive e turistiche è inserito nel programma della Carta Europea per il Turismo Sostenibile del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise; per i gruppi sportivi nautici prevalentemente giovanili il bacino a 1000 metri sul livello del mare è luogo ideale per la climatizzazione in quota dei giovani sportivi prima di intraprendere attività agonistiche. Il Comune di Barrea si appresta a stipulare accordi anche con gruppi giovanili militari appartenenti alle Fiamme Gialle che saranno ospitati nel centro a partire dalla prossima estate.

News Correlate