domenica, 22 settembre 2019

Centinaio in Abruzzo: turismo asset centrale per ripresa

“Il turismo è un volano importante per tutti i territori, può e deve essere un asset centrale nello sviluppo dell’Abruzzo”. Ad affermarlo Gian Marco Centinaio, ministro per le Politiche agricole e forestali e il Turismo, a margine di un incontro con i vertici regionali e comunali abruzzesi per fare il punto sulle questioni economico-sociali legate a sviluppo e ricostruzione.

“Spesso è proprio il turismo che serve per far ripartire determinati territori, penso che una politica sul turismo seria in questa regione possa permettere all’Abruzzo di ripartire” conclude Centinaio. Dopo l’incontro con il presidente vicario, Giovanni Lolli, e con il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, il ministro ha visitato la città terremotata, poi ha raggiunto il monastero-fortezza Santo Spirito a Ocre (L’Aquila), dove sta incontrando i rappresentanti delle DMC, del Polo d’Innovazione, di Federparchi e delle associazioni di categoria e una delegazione delle associazioni dei balneatori sulla direttiva Bolkestein.
Nel primo pomeriggio Centinaio dovrebbe raggiungere Isola del Gran Sasso (Teramo) e visitare l’azienda agricola Luigi Farinelli, allevamento zootecnico danneggiato dal terremoto del centro Italia 2016-2017.

News Correlate