venerdì, 6 dicembre 2019

Abruzzo, meta prediletta per il mercato polacco

A Varsavia firmati contratti con i referenti locali della Tui e della Neckermann

In costante aumento i flussi turistici dalla Polonia all’Abruzzo. La conferma viene dalla positiva partecipazione alla quattordicesima edizione di Tour & Travel di Varsavia, uno fra i più importanti appuntamenti dell'Europa centrale dedicati al turismo, dell'Aptr e dei tour operator abruzzesi. “La firma di importanti contratti – sottolinea il vice presidente di Aptr, Enzo Giammarino – conferma e implementa la presenza abruzzese nel mercato turistico polacco a dimostrazione che la nostra regione diventa sempre più destinazione privilegiata per il mercato polacco”. Secondo il presidente Aptr, Carlo Costantini, "il risultato ottenuto è frutto del lavoro di squadra e di un ritrovato entusiasmo dei protagonisti della promozione turistica in Abruzzo, ormai sempre più consapevoli delle potenzialità di crescita del settore". "L'esperienza polacca – conclude Cristian Tobia della Cerrano Service – si è rivelata davvero positiva per noi. La capacità del territorio abruzzese di offrire un prodotto dall'ottimo rapporto qualità prezzo ci ha permesso di chiudere importanti contratti con i referenti polacchi della Tui e della Neckermann, aziende leader del turismo organizzato".

News Correlate