venerdì, 15 novembre 2019

Apt, serve nuova linea di promozione turistica

Puntare sul protagonismo del territorio e valorizzare il sistema turistico

Nell’ambito del progetto di riordino e riforma dell’Apt, l'assessore alle AAPP Vincenzo Folino e il direttore generale, Andrea Freschi hanno evidenziato la necessità di una riforma del quadro normativo in materia di promozione turistica: puntare sul protagonismo dei territori, ma anche su una capacità di valorizzazione del sistema turistico locale che parta innanzitutto dagli stessi attori, pubblici e privati. Secondo Folino la nuova Apt dovrà essere dotata di una tecnostruttura, dovrà connotarsi come unico centro di riferimento della promozione regionale espressione di un comitato integrato composto da almeno quattro dipartimenti regionali, quello delle Attività Produttive, dell'Ambiente, della Cultura e Formazione e dell'Agricoltura, data la trasversalità della promozione in un territorio articolato. Inoltre la nuova Azienda dovrà essere attestata alla Presidenza della Giunta regionale, o ad un assessorato delegato perché possa svolgere al meglio il suo ruolo di sintesi e di relazione fra le diverse competenze che afferiscono al sistema turistico.

News Correlate