Fico: titolo Matera 2019 è simbolo di rilancio ed eccellenza

“Matera Capitale europea della Cultura per il 2019 è un riconoscimento molto importante non solo per la città ma per tutto il nostro Paese, e in particolare per il Mezzogiorno. Mezzogiorno di cui Matera costituisce un simbolo significativo di volontà tenace e azione di rilancio; una eccellenza che nasce dalla capacità di combinare la propria identità e radici culturali, storiche, artistiche con politiche di valorizzazione e promozione innovative”. Ad affermarlo Roberto Fico, presidente della Camera, aprendo a Montecitorio il convegno ‘Matera 2019: 5G e digitale al servizio della Cultura’. Dicendosi “convinto che la tecnologia applicata correttamente ai beni culturali possa produrre straordinari benefici per la loro valorizzazione e per la crescita del nostro Paese”, Fico sostiene che “la digitalizzazione e l’indicizzazione del patrimonio culturale possono promuovere un intreccio tra saperi diversi, assicurando una visione culturale più ampia e una narrazione integrata secondo diverse chiavi di lettura. Penso ad esempio alla possibilità di comprendere meglio le implicazioni tra il patrimonio storico-artistico e quello ambientale e antropologico. Di capire come la comunità locale abbia plasmato l’architettura e il paesaggio. Di arricchire, dunque, di ‘aumentare’ la realtà, non di sostituirla. Gli strumenti digitali – prosegue – possono dunque consentire sia a chi vive e lavora in una città, sia ai turisti, una comprensione a 360 gradi della complessità dei vari fattori che rendono ciascun luogo unico e prezioso. In questa chiave la tecnologia può e deve essere la via per esaltare l’identità, o meglio le identità di Matera e dei tanti altri siti di grande interesse culturale del nostro Paese. Può contribuire ad impedire la tendenza alla loro ‘omologazione’ e la riduzione dei centri storici a meri sfondi per il turismo di massa”.

News Correlate