mercoledì, 22 maggio 2019

Tassa di Soggiorno, albergatori Matera minacciano azioni contro aumento

Il Consorzio degli Albergatori di Matera si schiera contro l’aumento del 100% della tassa di soggiorno per i primi tre giorni di permanenza dei turisti approvato dal Consiglio comunale.

Dopo diversi incontri, infatti, gli operatori avevano chiesto e ottenuto un accordo sull’aumento del 50% dall’1 gennaio 2018, oltre all’istituzione di un tavolo tecnico con le associazioni per concordare l’impiego degli introiti nel capitolo di spesa dei servizi turistici.
Adesso le associazioni minacciano azioni mirate per manifestare il dissenso nei confronti di questo balzello.

News Correlate