Oggi Grottole accoglie i 5 volontari di Italian Sabbatical

Sale l’attesa a Grottole, borgo nel cuore della Basilicata. Quella alle porte sarà un’estate decisamente diversa, con l’arrivo, il 5 giugno, di Pablo, Anne, Helena, Remo e Darrell. Ovvero i 5 volontari selezionati per l’Italian Sabbatical di Airbnb, progetto promosso con la Onlus Wonder Grottole, per salvare dallo spopolamento questo angolo di Italia rurale. Nessuno forse osava immaginarlo, ma la notizia dell’Italian Sabbatical ha fatto il giro del mondo, con oltre 280 mila candidati pronti a venire a vivere qui almeno 3 mesi. Per i cinque prescelti sono già preparate le case e una fitta agenda di impegni, che coinvolge tutto il paese.

Per Airbnb questa è la prima tappa di un più ampio progetto che punta sul Sud Italia, tra valorizzazione di luoghi ed experience, ma anche l’imminente Matera 2019 Experience Academy, la prima sul turismo esperienziale. Per Grottole è la grande occasione di farsi conoscere e portare un nuova ondata di turismo e lavoro.
”L’Italian Sabbatical di Airbnb – spiega il sindaco Francesco De Giacomo – per un piccolo paese della Lucania come il nostro è un’opportunità unica. Anche avessi avuto 100 mila euro da investire sul marketing, non avrei ottenuto gli stessi risultati di visibilità. Spero si possa rallentare il fenomeno dello spopolamento che affligge molti piccoli centri italiani. Ma anche che resti questa voglia di fare che vedo oggi tra le persone della mia comunità”.

News Correlate