venerdì, 15 novembre 2019

Definite le strategie del Piot del Marmo Melandro

Tra gli obiettivi il cartellone unico degli eventi

Una strategia unitaria ed integrata, organicamente indirizzata verso lo sviluppo turistico dell'area del Marmo Melandro.
Su questo obiettivo, contemplato nella proposta dei Pacchetti Integrati di Offerta Turistica dell'area della Basilicata nord occidentale, approvata dalla Regione Basilicata per un importo di sette milioni di euro, è stata manifestata la piena condivisione da parte di tutti i componenti del partenariato di progetto "Antica Lucania – Gusto, Natura, Cultura" che, a conclusione della fase negoziale con la Regione, si è riunito presso l'Osservatorio astronomico di Castelgrande per definire gli orientamenti e le modalità per il rapido avvio degli interventi previsti dal Piot.
In attesa che la Regione emani il bando relativo alle iniziative degli operatori economici privati, l'assemblea dei sindaci, delle associazioni e delle categorie produttive, ha deciso di dare corso ad ogni azione utile a promuovere e qualificare l'offerta turistica dell'area.
In particolare, hanno fatto presente i referenti del Progetto, Nicola Manfredelli, Vincenzo Ostuni e Biagio Giammaria, bisogna partire con tempestività e con il piede giusto nella realizzazione di un cartellone unico degli eventi e degli interventi integrati e coordinati di filiera turistica in modo da accrescere significativamente l'attrattività e la competitività dell'area, fino a creare le condizioni affinchè il territorio si strutturi in un vero e proprio sistema turistico locale.
Oltre alla riproposizione dei grandi eventi già positivamente realizzati negli anni precedenti nei comuni di Bella (Bosco delle Fiabe e Bella Film Festival), di Picerno (Porklandia), di Satriano (Per le vie del Pietrafesa) di Sant'Angelo Le Fratte (Cantine aperte), la partnership del Piot ha accolto la proposta di partecipare attivamente all'undicesima edizione del Lucania Film Festival, che si svolgerà a Pisticci dal 10 al 13 agosto, e di aderire all'iniziativa di adottare un diritto della Dichiarazione Universale dell'Onu da parte di ognuno dei quindici enti del Piot Antica Lucania.

News Correlate