sabato, 16 febbraio 2019

Gemellaggio tra Matera e Crotone nel segno di Pitagora. C’è anche circolo velico Policoro

I Comuni di Matera e Crotone e il Circolo velico di Policoro (Matera) hanno sottoscritto un protocollo di intesa per l’attuazione del progetto culturale ‘Basilicata, Calabria, Matera 2019-Magna Grecia’. I sindaci Raffaele De Ruggieri e Ugo Pugliese hanno ribadito “i valori comuni di natura culturale che uniscono i due territori nel nome del filosofo e matematico Pitagora e della Magna Grecia, per attivare una collaborazione tra le due comunità e il territorio, a cominciare dai giovani”. E tra questi il programma ‘Dalle Scuole per le scuole-Percorsi culturali Matera Basilicata 2019’, già attivato dal Circolo Velico di Policoro, che “consente a studenti di ogni ordine e grado di fruire di 23 percorsi nel Parco della Magna Grecia, che dall’Italia raggiunge le isole greche”.

L’intesa, che sarà sottoscritta anche dalle consulte studentesche delle due città, prevede che le parti si impegnino, anche in considerazione di Matera capitale europea della cultura 2019 “a condividere un programma di attività allo scopo di favorire nel mondo della scuola la conoscenza del costituendo Parco dell’area jonica della Magna Grecia, territorio ricco di storia e memorie del passato di cultura, bellezze paesaggistiche e opere archeologiche”.
Allo scopo saranno incentivati progetti e prodotti didattici innovativi per le scuole, con bandi di concorso, visite. Saranno promossi anche un decalogo sul turismo scolastico che coinvolga gli studenti, gemellaggi e altre attività di valorizzazione coinvolgendo altri centri delle due province, del mondo della scuola e dell’associazionismo. Alla presentazione dell’iniziativa ha partecipato anche l’arcivescovo della diocesi di Matera-Irsina, monsignor Giuseppe Antonio Caiazzo, originario della città calabrese.

News Correlate