Fs si impegna a migliorare collegamenti in Basilicata

In arrivo anche il nuovo materiale rotabile di Trenitalia

Trenitalia si impegna a migliorare la qualità dei trasporti in Basilicata. E’ quanto emerso al termine dell’incontro fra l’assessore regionale alla Mobilità, Innocenzo Loguercio, e i responsabili Trenitalia per la Divisione Passeggeri regionale. Nel corso del confronto, sono state affrontate problematiche inerenti il rinnovo del parco veicolare, il miglioramento della qualità dei servizi offerti e il contratto di servizio tra la stessa Regione e il gestore ferroviario.
Loguercio ha espresso soddisfazione soprattutto per l’impegno di Trenitalia che ha assicurato la consegna entro aprile 2009 di un nuovo treno “Minuetto” diesel da utilizzare sui servizi regionali, l’imminente aggiudicazione dei servizi di pulizia nelle stazioni che consentirà un concreto elevamento delle condizioni igieniche nelle infrastrutture ferroviarie a la disponibilità alla sottoscrizione di un contratto di servizio per il triennio 2008-2010 tra la Regione Basilicata e Trenitalia, a seguito delle risorse integrative stanziate dall’art.25 della legge n.2 del 2009. “Finalmente siamo sulla buona strada – ha affermato l’assessore – perché saranno migliorati i collegamenti tra i centri della Regione Basilicata ed i principali poli di livello nazionale della rete ferroviaria di Trenitalia. Da giugno, con il nuovo orario, saranno effettuate corse con treni “veloci” sia sulla relazione Metaponto-Potenza verso Salerno e Napoli che consentiranno di fruire dell’alta velocità per Roma e Milano, sia sulla relazione Potenza-Foggia in coincidenza con i principali treni nazionali lungo la direttrice linea adriatica”.
Sempre da giugno, la tratta fra Potenza e Foggia sarà in meno di 2 ore, velocizzando di molto i collegamenti interregionali. Previsto anche un investimento di circa 20 milioni di euro per il rinnovo del parco rotabile ferroviario.

News Correlate