mercoledì, 26 giugno 2019

Parco Pollino chiede ripristino ferrovia calabro-lucana

Il recupero attraverso i fondi europei e un accordo di programma quadro

“L'ente Parco nazionale del Pollino vuole riutilizzare a fine turistici e di mobilità interna la storica Ferrovia calabro-lucana”. Lo ha annunciato il presidente del Parco, Domenico Pappaterra, in occasione della giornata nazionale delle ferrovie dimenticate. “La nostra idea – ha spiegato Pappaterra – è inserire il ripristino della ferrovia in quel contesto e ridare così vita ad un sogno di tanti concittadini che rimpiangono le littorine che scalavano i nostri altopiani a scartamento ridotto. Ma anche e soprattutto innescare una nuova opportunità economica ed occupazionale. Pensiamo, infatti, che un’iniziativa del genere, al pari di quelle realizzate in altri Parchi e in altri territori d’Europa possa divenire un ulteriore volano di sviluppo”. Il recupero potrebbe avvenire attraverso i fondi europei e un accordo di programma quadro.

News Correlate