Apt, +2,5% delle presenze durante la stagione estiva

Calo del 10% degli stranieri mentre crescono i pernottamenti negli hotel

La stagione turistica estiva in Basilicata si è chiusa con un aumento di presenze del 2,5%: un dato positivo, anche se in leggera flessione rispetto al +9% del 2005. Sono alcuni dei dati del “Consuntivo del turismo nella stagione estiva 2006”, presentati a Potenza. Nella zona di Metaponto si è concentrato circa l’85% del turismo balneare, mentre si è registrata una flessione media del 2,5% a Maratea. Le presenze nelle aree montane lucane sono stazionarie, con un leggero calo, rispetto al 2005, di un punto percentuale. Dal rapporto, redatto dall’Osservatorio economico della Basilicata sulla base dei dati forniti dall’Apt, emerge che il periodo delle vacanze estive continua ad allungarsi, anche se si riduce la durata del soggiorno. I turisti campani e pugliesi rappresentano circa il 45% degli arrivi nazionali, mentre il mercato estero ha segnato un calo del 10%. Rispetto a una diminuzione del 40% delle vacanze organizzate, è in crescita il turismo individuale, con un aumento di 14 punti percentuali. Sono cresciuti i pernottamenti nelle strutture alberghiere (8%), mentre sono calate le presenze nei campeggi (4%) e negli agriturismi (6,5%).

News Correlate