Ecco le guide enogastronomiche di Puglia e Basilicata

Cresce il numero di locali presenti nelle due pubblicazioni

Sono state presentate le guide enogastronomiche “La Puglia è servita” e “La Basilicata è servita”. Le guide, edite da Tirso, raccolgono indirizzi e ricette delle due regioni e una selezione di ristoranti, trattorie, masserie, bed & breakfast, oleifici. “La Puglia è servita” ha 250 locali segnalati: ben 105 ristoranti e trattorie, 11 fornelli, 24 vinerie, 31 masserie, 20 dimore, 21 b&b, 43 cantine e 12 oleifici. Novità di tutto rilievo l’introduzione della sezione Tipicittà: accanto alle strutture, nelle singole cittadine, sono suggerite botteghe di prodotti artigianali e tipici. “La Basilicata è servita”, invece, segnala 76 locali e un ricettario dedicato alla cucina lucana, dettata dagli stessi ristoratori presenti in guida. “L’incremento del numero delle strutture segnalate – ha dichiarato Vittoria Cisonno, curatore delle guide – è la conferma di un impegno globale di promozione e valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche di questi territori.”

News Correlate