giovedì, 19 settembre 2019

Grande apprezzamento dei TO francesi per la Basilicata

Stanno arrivando i primi effetti positivi, in conseguenza alla missione che a fine novembre ha coinvolto sei tour operator francesi e undici aziende turistiche della provincia di Potenza, grazie all’incontro organizzato dalla Camera di Commercio di Potenza, in collaborazione con Apt Basilicata e il supporto operativo dell’azienda speciale camerale Forim e della Camera di commercio italiana in Francia (sede di Marsiglia). Lo rende noto l’ufficio stampa dell’ente camerale potentino, sottolineando che si è trattato di una scelta non casuale, quella della Francia, che porta in dote una quota considerevole di turisti in Basilicata (in percentuale, è il Paese che ne fa arrivare di più, dopo gli Stati Uniti) ma che potrebbe ampliare ulteriormente i flussi se i riscontri dei tour operator si tradurranno in pacchetti da proporre ai cittadini d’Oltralpe.

Il mini tour, che ha consentito di visitare Potenza, Catelmezzano, Pietrapertosa, Vaglio e Matera, è stato giudicato entusiasmante dalla delegazione che ha apprezzato anche le doti di ospitalità e la ricchezza enogastronomica del territorio. Un riscontro che si è già concretizzato attraverso i tanti contatti presi con gli operatori locali della ricettività e che potrà ulteriormente ampliarsi nella prossima primavera, quando i tour operator hanno chiesto di tornare, questa volta per visitare la costa di Maratea, giudicata estremamente interessante per i francesi residenti a Nord del Paese.

News Correlate