mercoledì, 21 agosto 2019

Catanzaro, al via “sentieri e mense di altri tempi”

Come riscoprire il patrimonio culturale attraverso la gastronomia

Conoscere le nostre radici significa anche riscoprire il patrimonio culturale attraverso l’antica gastronomia. Con questo l’obiettivo si svolge a Catanzaro l’iniziativa “Sentieri e mense d’altri tempi”, organizzata dalla società “Area cultura”, con il patrocinio dell’assessorato comunale al Turismo. “Sentieri e mense d’altri tempi – ha detto Paola Cartaginese, una degli organizzatori della manifestazione – prevede un insieme di attività a tema. In particolare, sono previsti due incontri sulla cucina antica, sulla cucina magno-greca e su quella rinascimentale. Si potrà notare così come alcune ricette, oggi molto diffuse, hanno, in realtà, origini antichissime”. Si tratterà di incontri interattivi, nel corso dei quali si parteciperà alla preparazione di alcuni piatti. Si svolgeranno, inoltre, visite guidate nel centro storico di Catanzaro per approfondire la conoscenza dell’alimentazione antica e dei prodotti legati alla storia del territorio. Previsti anche dibattiti sul tema “A tavola con Greci e Romani. Degustazione di stuzzicchini d’altri tempi e prodotti tipici”; ma anche una visita guidata al Museo provinciale di Catanzaro con particolare attenzione agli oggetti legati al mondo dell’alimentazione; approfondimenti e ricerche, alla Biblioteca provinciale, sull’alimentazione magno-greca; un seminario sulla storia del paesaggio agrario dal periodo greco al periodo bizantino-normanno. “E' necessario ricordare – ha precisato Vincenzo Dornetti, un altro degli organizzatori – l’adesione alla nostra iniziativa di alcuni ristoranti della città che prepareranno piatti tipici della cucina di altri tempi per gustare antiche ricette, ripercorrendo la storia e la gastronomia del passato”.

News Correlate