mercoledì, 21 agosto 2019

Stop di Ryanair su Crotone, Idv chiede zero tasse per scali del Sud

“Il taglio completo della rotta di Ryanair su Crotone rappresenterebbe una vera e propria debacle per la mobilità della regione e un danno enorme per migliaia di calabresi. Il governo afferma di essere al lavoro per lo sviluppo del Sud: noi di Idv chiederemo che quest’impegno si rafforzi con l’azzeramento delle tasse aeroportuali per le aerostazioni del Sud per favorire la mobilità”. 

Ad affermarlo i senatori Idv Alessandra Bencini e Maurizio Romani ed il segretario nazionale Ignazio Messina, che hanno annunciato la presentazione di un’interrogazione parlamentare “sul rischio isolamento che potrebbe derivare dalle scelte di Ryanair di tagliare o ridurre alcune rotte”.

L’Idv preannunzia anche una proposta di legge “che elimini le tasse aeroportuali per tutti gli aeroporti del Meridione e delle isole, o comunque una rimodulazione delle stesse, con una valutazione ponderata e caso per caso, a seconda del volume del traffico dei singoli aeroporti, del pil medio dei territori e dal livello complessivo di raggiungibilità di ciascuna località”. 

News Correlate