Orsomarso, Appennino Bike Tour occasione per rilancio turistico

Il borgo di Orsomarso, località del Parco Nazionale del Pollino, sarà una delle tappe dell’Appennino Bike Tour. La manifestazione del Giro d’Italia si snoderà lungo 2.600 km, con partenza dalla Liguria e arrivo in Sicilia.

“Il territorio appenninico, grazie alla sua biodiversità, alla sua storia, ai suoi borghi e alle sue tradizioni ancora vive e tramandate, rappresenta un eccezionale racconto educativo e ambientale dell’Italia – dice il sindaco De Caprio – anche se, purtroppo, le giovani generazioni si stanno allontanando dai nostri borghi, dirigendosi nelle città o nelle zone costiere, per mancanza di lavoro e servizi. Per questo abbiamo inteso cogliere le diverse opportunità offerte da questo importante progetto di marketing territoriale, che valorizza la Dorsale come una delle eccellenze tra le più importanti e strategiche del nostro Paese, oltre a promuovere l’Appennino come luogo del turismo sostenibile, del rilancio socio-economico e dell’accoglienza. Questa amministrazione – conclude la il primo cittadino di Orsomarso – da cinque anni, cerca con tutte le sue forze e con responsabile impegno di creare occasioni per un nuovo indotto economico e occupazionale che ricada su tutta la comunità e, soprattutto, su quei giovani orsomarsesi che decidono di restare nel proprio paese, cogliendo questi momenti di promozione e sviluppo come vere opportunità di lavoro e crescita personale”.

L’Appennino Bike Tour rappresenta una concreta opportunità di attrazione turistica e di promozione territoriale per lo sviluppo delle comunità interne.

Per queste ragioni, l’Amministrazione comunale di Orsomarso proseguirà nella sua opera di promozione del territorio per incentivare la ripresa dell’economia locale e per favorire l’apertura di nuove attività e servizi, così da contrastare il problema dello spopolamento.

News Correlate