lunedì, 18 novembre 2019

Parco Scolacium si candida a Patrimonio Unesco

Il Parco Scolacium di Roccelletta di Borgia punta diventare patrimonio Unesco. A sostenere la candidatura il comitato Unpli Catanzaro, presieduto da Filippo Capellupo, che si è riunito nella sala Giunta della Provincia. 

“Quella di sito Patrimonio dell’Umanità – ha detto Capellupo – è la denominazione ufficiale delle aree registrate nella lista del patrimonio dell’umanità, o nella sua accezione inglese World Heritage List, della Convenzione sul patrimonio dell’umanità. Il Parco Archeologico di Scolacium, località conurbata con i quartieri marinari del comune di Catanzaro, rispetta molti dei  requisiti richiesti. Anche se dell’abitato preromano rimane poco, i resti visibili nel sito dimostrano l’impianto della colonia romana con i monumenti più importanti.

La presenza di un sito patrimonio dell’umanità di certo potrebbe essere un valido generatore di entrate turistiche non solo per il luogo in cui lo stesso sito insiste ma per tutto il circondario che sarebbe positivamente influenzato dai flussi di viaggiatori in arrivo”.

 

News Correlate