mercoledì, 20 novembre 2019

Calabria: una nuova offerta per i turisti dei prossimi anni

La Regione tiene e avvia strategie con programmi a lunga scadenza

Perde poco o niente la Calabria nell'anno delle crisi e la Regione avvia ora nuovi percorsi che la porteranno a diversificare l'offerta turistica. L'annuncio dell'assessore al Turismo Damiano Guagliardi parte dal dato di chiusura del 2009 che ha visto le presenze turistiche in Calabria in calo del -0,9%, rispetto all'anno precedente, con alcune zone di eccellenza che hanno registrato performance positive. Guagliardi ha quindi spiegato che la Regione sta incentrando la propria strategia sulla destagionalizzazione, affiancando al classico turismo balneare proposte culturali, soggiorni montani, piste sciistiche. E si tratta di programmi a lunga scadenza. "Entro un anno – ha annunciato a Milano – partiremo ad esempio con i primi alberghi diffusi in borghi storici e stiamo anche rilanciando la politica dei camper. Tutta la programmazione 2007-2013, è orientata in questa direzione".

 

News Correlate