Convention Federcongressi, obiettivo sulle risorse umane

I lavori dell’assemblea a Caserta dall’11 al 13 marzo

Si parlerà di risorse umane come fattore distintivo per la generazione di valore, in uno dei seminari previsti dal programma della terza convention nazionale di Federcongressi, che si svolgera al Crowne Plaza di Caserta dall'11 al 13 marzo. "In uno scenario sempre più complesso e competitivo, caratterizzato da cambiamenti repentini e imprevedibili, le persone e le risorse di cui sono portatrici acquistano una centralità senza precedenti – spiega una nota dell'associazione – Per le organizzazioni la possibilità di vincere le sfide della competizione globale passa attraverso la capacità di attrarre, individuare e valorizzare i talenti e le potenzialità dei collaboratori". Nel seminario, dopo aver chiarito il significato di concetti come competenza, talento, potenzialità e attitudine, verranno approfonditi due fattori chiave in grado di incidere in modo molto importante su questa capacità, ossia: la metodologia per individuare le potenzialità e progettarne lo sviluppo, e la cultura che si respira e il ruolo della leadership, davvero cruciale nel talent scouting. Verrà infine presentata la metodologia del Development center, uno degli strumenti più interessanti ed efficaci oggi a disposizione delle organizzazioni, illustrando le fasi principali che ne caratterizzano l'applicazione e individuando le principali insidie che possono ostacolarne la realizzazione. Il seminario sarà moderato da Fabio Turchini, presidente della società di management Eupragma (Udine), con la partecipazione di Stefano Minisini, anch'egli di Eupragma.

News Correlate