martedì, 22 ottobre 2019

Campania, alla Regione la gestione dei beni culturali

Di Lello: “L’accordo rappresenta un nuovo modello per l’intero Paese”

Sarà raggiunto un accordo di programma tra la Regione Campania e il governo per la gestione dei beni culturali. A renderlo noto è stato il ministro Francesco Rutelli durante la sua visita alla certosa di Padula. “Abbiamo già definito con il governatore Bassolino – ha dichiarato Rutelli –tutti i dettagli tecnici. Con l’accordo, la gestione dei beni culturali della Campania passerà dallo Stato alla Regione”. "Un accordo – ha aggiunto l'assessore regionale Marco Di Lello – che rappresenterà un'esperienza innovativa e un modello di gestione nuovo per il nostro Paese. Non a caso per quanto concerne la gestione dei beni culturali in Italia non si rinnova nulla dal lontano 1939. E' questo motivo d'orgoglio per la Regione Campania che negli ultimi anni ha creduto molto negli attrattori culturali investendo notevoli risorse. Sigleremo l'accordo nei prossimi giorni".

News Correlate