martedì, 19 febbraio 2019

Pompei, biglietterie in tilt e disagi per turisti. Crocieristi costretti a rinunciare alla visita

Turisti in fila e operatori turistici infuriati. É questo lo scenario di oggi a Pompei a causa di un guasto alle linee internet del Parco Archeologico. Gli operatori della Soprintendenza hanno iniziato ad emettere biglietti d’ingresso manualmente ma nonostante ciò i crocieristi hanno dovuto rinunciare al tour negli Scavi. Attualmente il centro operativo di Milano sta facendo il possibile per ripristinare il sistema finito in blackout.

Gli addetti alle biglietterie di Porta Marina, Piazza Esedra e Porta Anfiteatro stanno facendo da spola tra Pompei e l’Antiquarium di Boscoreale per cercare di ridurre i tempi di attesa dei visitatori. “Comprendiamo che il disservizio non dipende dal personale addetto alle biglietterie – reagiscono gli operatori turistici e le guide – che stanno facendo l’impossibile per andare incontro alle nostre esigenze e a quelle dei visitatori in fila per ore. I ritardi, però, hanno suscitato disagi e accavallamento di gruppi giunti agli Scavi per il tour di questa mattina. Molti croceristi, già prenotati, hanno dovuto rinunciare al tour e noi abbiamo perso i soldi”.

News Correlate