martedì, 19 novembre 2019

e-bike, CTA Nazionale incontra sindaco di Cava de’ Tirreni

Sabato 22 giugno, presso Cava de’ Tirreni in Provincia di Salerno, si svolgerà l’incontro tra il presidente Nazionale CTA, Pino Vitale, e il sindaco Vincenzo Servalli, per la presentazione del Progetto ‘CTA e-BIKE’ (nell’ambito degli Stati Generali della Cultura promossi dall’Assessorato alla Cultura, Istruzione e Rapporti con l’Università).

L’iniziativa abbraccia i principi cardine del turismo sostenibile e risponde agli inviti del MIBACT, che aveva dichiarato il 2018 ‘Anno Europeo del Patrimonio Culturale’ ed il 2019 ‘Anno del Turismo Lento’.
“Con il Progetto CTA e-BIKE – afferma Vitale – il Centro Turistico Acli si è impegnato a sensibilizzare le comunità ed i giovani al rispetto per l’ambiente e ad un maggiore contatto con il proprio territorio. Inoltre, vuole premiare i Paesi Sostenibili più Belli d’Italia, supportandoli nella tutela del proprio patrimonio ambientale e culturale, come parte dell’identità tradizionale italiana”.
L’incontro apre la collaborazione del CTA con le istituzioni per concretizzare il turismo generativo in azioni di sostegno all’ ecosistema del territorio ed alla promozione culturale della città conosciuta come la ‘porta nord’ della Costiera Amalfitana. Il Progetto è sostenuto dalla collaborazione delle Acli, CAF Acli, Patronato Acli, Futura Vacanze, Estra Energie e Gruppo Two Word, con il partenariato de ‘I Borghi Più Belli d’Italia’.
Ad accogliere l’iniziativa, saranno presenti anche il presidente delle Acli di Salerno, Gianluca Mastrovito; il vicepresidente del CTA di Salerno, Antonia Willburger ed il vicesindaco ed assessore alla Cultura Armando Lamberti.
“Un gesto importante, che denota la profonda attenzione dell’Associazione verso una realtà territoriale che sta facendo della tutela del patrimonio culturale uno dei punti qualificanti dell’azione politico-amministrativa che vuole avere un orizzonte lungo. Infatti – ha detto Lamberti – l’Amministrazione Comunale sta lavorando per realizzare una sinergia virtuosa tra recupero e valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale anche attraverso la promozione della sostenibilità”.
“Il CTA – ha concluso Vitale – ritiene Cava de’ Tirreni una pagina straordinaria della storia del turismo nel nostro Paese, di cui va visitato il magnifico patrimonio culturale, storico, architettonico, artistico ed ambientale”.

News Correlate