Calici di stelle si candida a grande evento regionale

23 comuni insieme per catalizzare il turismo dalla costa all’entroterra

Si candida a essere inserita all’interno dei grandi eventi turistici regionali. E' “Calici di Stelle”, la kermesse annuale dedicata alla promozione del ricco patrimonio vinicolo irpino. La manifestazione, organizzata dall’associazione nazionale “Città del Vino”, con la collaborazione locale dei Comuni di Montefalcione ed Altavilla Irpina, aspira infatti a rientrare nel gotha delle manifestazioni turistiche più importanti della Campania. E per raggiungere l’obiettivo, 23 comuni della provincia, con in testa quello di Avellino, e tre comunità montane, si uniscono e sottoscrivono un’intesa per partecipare come corpo unico a uno specifico bando regionale. Entro l’anno si saprà l’esito relativo all’eventuale approvazione. I requisiti per una valutazione positiva ci sono tutti. “Calici di Stelle”, infatti, ha come obiettivo la realizzazione di un momento conoscitivo del territorio in chiave prettamente turistica. Lo scopo è quello di catalizzare il turismo della costa anche verso le altre zone della regione, mediante un’ottica complementare e sinergica. Si è pensato, ad esmpio, di istituire delle navette o addirittura un treno turistico che colleghi i vari e più significativi luoghi di appeal per i visitatori. Sul modello di un turismo regionale concepito come corpo unico, inoltre, sono già stati presi i primi contatti istituzionali per relazionare l’iniziativa con le altre che si tengono sulla fascia marittima.

News Correlate