mercoledì, 13 novembre 2019

Dal 28 luglio la Campania è più vicina alla Toscana grazie a MarinoBus

Marino S.r.l., azienda pugliese di trasporto passeggeri su gomma anche a livello internazionale, annuncia che sono attive da pochi giorni le nuove fermate di Lucca, Massa, Pistoia, Prato e Viareggio in Toscana da cui poter partire verso numerose destinazioni in Basilicata e Puglia. E dal 28 luglio si potrà raggiungere anche la Campania.

Ogni passeggero può così beneficiare già ora di magnifiche opportunità di viaggio, anche grazie al ruolo dell’hub d’interscambio a Bologna.

Chi è interessato a magnifiche mete di mare o di cultura potrà recarsi agevolmente da Massa a Matera per visitarne i celebri Sassi, a Caserta per apprezzarne la splendida Reggia o a Gallipoli per immergersi nelle acque cristalline dello Ionio. Lo stesso potrà fare chi, ad esempio da Potenza, dovrà dirigersi presso la propria sede di lavoro a Prato. E chi, studiando fuori regione, magari vorrà raggiungere da Bari la Scuola IMT di Alti Studi a Lucca per partecipare a un programma di ricerca o conseguire un dottorato. Un’opportunità valida anche per chi da Viareggio potrebbe voler incontrare un’amica a Lecce o per chi da Foggia vorrebbe andare a trovare i propri familiari traferitisi a Pistoia. Senza trascurare tutti coloro che, in numero sempre crescente, scelgono il bus semplicemente per tornare ad assaporare il piacere del viaggio.

I biglietti sono acquistabili online, scaricando l’app mobile – disponibile per dispositivi Android e iOS – oppure visitando il sito web www.marinobus.it. O, ancora, di persona recandosi presso una delle 3.000 biglietterie convenzionate presenti in Italia.

“Capillarità della rete, efficienza dei collegamenti, livello di servizio e accessibilità economica: sono queste le caratteristiche che distinguono MarinoBus sul mercato e che riescono a farle soddisfare le esigenze sempre più consapevoli della clientela e fronteggiare con successo una concorrenza sempre più agguerrita – spiega Gerardo Marino, Amministratore Unico di MarinoBus – E oggi siamo davvero contenti di poter dare una dimostrazione ancora più ampia di queste nostre capacità a quei viaggiatori che scelgono il nostro marchio per i loro trasferimenti dalla Toscana verso Sud e viceversa”.

News Correlate