Bmt, 20 mila presenze alla 17^ edizione

De Negri: turismo ancora vivo nonostante crisi e disinteresse del Governo

Oltre 20 mila le presenze registrate 17^ edizione della Bmt, appuntamento b2b dedicato al mondo dei viaggi e delle vacanze. La 3 giorni havisto impegnati 450 espositori e 250 buyer stranieri. La partecipazione di adv, l’interesse per tutta l’offerta turistica presentata negli stand, l’invito a viaggiare che arriva dalle compagnie aeree con un sempre più ampio programma di partenze low cost, la competizione ferroviaria dei 2 vettori impegnati sull’AV con tariffe e servizi di grande interesse, tutto questo ha contribuito alla riuscita dell’evento campano. A confermare poi la BMT fra i pochi eventi indispensabili per le attività b2b del settore, è stata la presenza di Astoi Confindustria Viaggi e Federviaggio, associazioni che rappresentano il tour operating italiano e che hanno favorito la partecipazione di nuove aziende. A dar ancor più significato all’efficacia della borsa napoletana anche la presenza di nuovi mercati di provenienza da Israele agli Emirati Arabi, dal Giappone al Brasile, insieme alle nuove aree dedicate al turismo GLBT e le aree formative per gli adv.
“In chiusura di manifestazione non posso far altro che sottolineare il messaggio che parte da questa edizione della Bmt – dice Angioletto de Negri, presidente della manifestazione – Il mondo del turismo è ancora vivo nonostante la crisi e il completo disinteresse che il Governo centrale dedica al settore. Le nostre aziende, con notevoli sacrifici, sono riuscite anche quest’anno a mettere in piedi il ‘prodotto’ utile per le vacanze degli italiani e per i soggiorni dei turisti stranieri e ne hanno dato concreta dimostrazione alla Borsa Mediterranea del Turismo. Ci aspettiamo ora che questa vitalità possa essere riconosciuta e premiata dal mercato”. La 18^ edizione della Bmt è già in programma dal 4 al 6 aprile 2014.

News Correlate