mercoledì, 21 agosto 2019

Mucciolo propone la creazione delle Aprotur

Dibattito tra gli operatori sulle agenzia provinciali di promozione turistica

“Dall’audizione delle istituzioni e associazioni, svoltasi in Provincia di Salerno, è emersa una duplice forte volontà: la definitiva regolamentazione legislativa della materia turistica e la salvaguardia del principio di provincializzazione nella gestione, promozione e marketing turistico”. Il vice presidente del consiglio regionale, Gennaro Cucciolo, traccia il bilancio dopo l’audizione svoltasi nella sala Bottiglieri. Su sua delega del presidente del consiglio, Sandra Lonardo, Mucciolo ha registrato i pareri delle associazioni di categoria e degli operatori del settore. “Finora – dice – il testo di legge è apparso agli occhi degli nostri interlocutori come un tentativo di accentrare nella istituenda Aretur sia il potere decisionale che l’autonomia gestionale in materia di promozione e marketing turistico, in luogo delle aziende di soggiorno e degli E.P.T. Alle critiche nei confronti del modello proposto dall’Aretur, si sono quindi affiancati i consensi per l’emendamento, da me proposto, di creazione delle agenzie provinciali di promozione turistica, le Aprotur. L’emendamento ha poi trovato deciso sostegno nell’intesa sancita dai cinque presidenti di Provincia”.

News Correlate