lunedì, 16 settembre 2019

Seatrade Med, siglata l’intesa con Confitarma

Rutelli: “Rilancio del turismo sfruttando appieno il mercato crocieristico”

Siglato a Napoli il protocollo d'intesa tra il vice presidente del consiglio, Francesco Rutelli e il presidente di Confitarma, Nicola Coccia. L’obiettivo è favorire il rilancio globale del mercato turistico italiano sfruttando al massimo le opportunità generate dal turismo marittimo e crocieristico. Tre le linee guida dell'intesa: destagionalizzazione, sicurezza e marketing territoriali. Per Rutelli "l'accordo serve ad aiutare un turismo che non sia fatto solo di agosto". Del resto, secondo i dati resi noti durante il Seatrade Med 2006, la movimentazione dei croceristi durante il periodo invernale, la destagionalizzazione del settore, è raddoppiata negli ultimi quattro anni. Secondo i dati, l'Italia si riconferma la prima destinazione crocieristica del Mediterraneo davanti alla Spagna (4.200.000) e Civitavecchia con quasi 1.500.000 croceristi previsti sembra contrastare il primato del porto di Barcellona (1.400.000 passeggeri previsti 2006 e 1.550.000 previsti nel 2007). "Il settore crocieristico – ha aggiunto il vice premier – è un grande bene produttivo. Il fatto che in Italia ci siano dal 2007 addirittura oltre 7 milioni di crocieristi, il fatto che il mese di maggiore partecipazione sia ottobre e che il mese di agosto sia al quinto posto, ci indica che è la strada giusta è destagionalizzare, far crescere il turismo tutto l'anno”. "Con tale intesa Confitarma si candida a contribuire al rilancio del turismo italiano – ha affermato il presidente di Confitarma Nicola Coccia – sulla base dell'esperienza specifica maturata nel mondo delle crociere e ciò in considerazione di una serie di fattori. Le crociere – ha aggiunto sono le uniche ad aver sperimentato e messo in pratica con successo, nel Mediterraneo, ma specialmente lungo le coste e nelle città d'arte italiane, forme di turismo destagionalizzato. Negli ultimi quattro anni le crociere invernali sono più che raddoppiate".

News Correlate