mercoledì, 24 aprile 2019

Aeroporto Forlì, si avvicina riattivazione del Ridolfi dopo 6 anni di chiusura 

Si avvicina la riattivazione dell’aeroporto Ridolfi di Forlì, percorso iniziato con la firma della concessione a dicembre 2018. Il programma per il ripristino funzionale dello scalo, informa una nota, è in corso al fine di mettere, al più presto, l’infrastruttura nuovamente a disposizione del pubblico. Tutta la documentazione richiesta in questa prima fase è stata consegnata alle autorità competenti: le certificazioni di Enac sono attese entro il mese di maggio, termine entro il quale saranno completati i lavori, funzionali per il completamento delle certificazioni stesse e la consegna di tutta la documentazione necessaria. Le contrattazioni con le diverse ditte coinvolte nella fornitura dei servizi aeroportuali stanno volgendo al termine, così come sono in fase di completamento le assunzioni programmate in funzione con la legislazione tecnica vigente. In conclusione, per l’operatività dei voli di linea occorre la presenza dei servizi di Stato quali: Polizia, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza e Dogana; una riattivazione resa complessa dalla chiusura totale della struttura per 6 anni.

News Correlate