L’Emilia Romagna presenta i suoi tesori all’Arabian Travel Market di Dubai

Una delegazione di imprese turistiche dell’Emilia-Romagna è presente all’Arabian Travel Market (ATM), inn programma  dal 28 aprile all’1 maggio a Dubai. La rassegna, rivolta ai professionisti del settore che, l’anno scorso, ha registrato la presenza di 40mila visitatori professionali, è un importante appuntamento non solo per quanto riguarda il mercato turistico della penisola arabica bensì anche per intercettare operatori da altri paesi asiatici quali Cina, India, Indonesia, Corea del Sud. A Dubai saranno presenti, in rappresentanza dell’offerta regionale, Motorsite (Modena), Fidenza Viilage, Larus Viaggi (Comacchio), Bologna Welcome, Grand Hotel & Spa Terme di Castrocaro ospitati, con il coordinamento di Apt Servizi Emilia-Romagna, in uno stand collocato in area Italia/Enit.

L’Emilia Romagna è una destinazione turistica interessante per questo mercato, nuova e ideale per vacanze tra città d’arte, wellness e relax per famiglie. In questo contesto è molto importante il volo giornaliero, garantito dalla compagnia area Emirates, da Dubai all’aeroporto Marconi di Bologna.

Questo collegamento, iniziato nello scalo bolognese a fine 2015, nel 2018 ha trasportato da e per Dubai circa 180mila passeggeri, il 6% in più rispetto al 2017.

Buoni, sono stati l’anno scorso, i dati relativi agli arrivi in Regione di turisti da questi mercati. Nel 2018 in Emilia Romagna – in base ai dati elaborati dal Servizio Statistica Regionale – i turisti provenienti del Vicino Oriente (tra cui Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Bahrein, Oman, Qatar, Kuwait) hanno raggiunto la quota di 18.270 arrivi con un incremento, rispetto al 2017, del +9,6%.

“Luxury cars, manifatture d’eccellenza, prodotti tipici d’alta qualità: Motor Valley, Ceramic Land, Fashion e Food Valley sono i prodotti turistici che ci aprono le porte di questo importante mercato, la cui altissima capacità di spesa è di notevole interesse –  dice Andrea Corsini, assessore al Turismo dell’Emilia Romagna – La Penisola Arabica può avere un ruolo molto significativo nell’auspicata direzione di un’ulteriore crescita del PIL turistico del nostro territorio”.

Tra gli appuntamenti business to business in agenda a Dubai, da segnalare quello di lunedì 29 aprile. In tal data, al ‘Voco Dubai Hotel’, si svolgerà l’Italian Travel Workshop – ITW by Comitel alla presenza di buyer arabi e asiatici, a cui prenderanno parte quattro operatori turistici regionali: Motorsite, Fidenza Viilage, Larus Viaggi e Bologna Welcome.

News Correlate