Addio a Terenzio Medri, storico albergatore della Romagna

È morto all’età di 72 anni, Terenzio Medri, albergatore e uno dei protagonisti del settore della riviera romagnola. Per anni ha rappresentato gli operatori del settore, è stato uno degli ispiratori principali della legge regionale sul turismo e una delle voci più autorevoli e ascoltate a livello nazionale. È stato per anni attivo in Federalberghi e nell’Ascom-Confcommercio.

“Il suo pensiero – ha detto Michele De Pascale, sindaco e presidente della provincia di Ravenna – ha contribuito a cambiare radicalmente l’offerta turistica della riviera romagnola, valorizzando le relazioni con l’enogastronomia di qualità, il patrimonio e l’offerta culturale, l’ambiente”.
Secondo Andrea Corsini, assessore regionale al turismo dell’Emilia-Romagna, Medri “è stato un uomo delle istituzioni che aveva a cuore la crescita dell’industria turistica della nostra Regione impegnandosi tutta la vita per questo obiettivo”.

News Correlate