martedì, 26 marzo 2019

Padova, torna la card con gli sconti per i più giovani

E da quest’anno parte anche il gemellaggio con Ferrara

Torna, per il settimo anno consecutivo, “Carta Giovani”, la tessera emessa dalla Provincia di Padova per consentire agli studenti dai 14 ai 25 anni di accedere a una serie di prodotti e servizi con tariffe scontate. “Carta Giovani” è nata nel 2000 durante un incontro avvenuto a palazzo Santo Stefano fra alcuni rappresentanti degli studenti e gli amministratori provinciali. La novità più importante di quest’anno è costituita da un gemellaggio tra la Provincia di Padova e il Comune di Ferrara, che rende valide le rispettive tessere sia a Padova che a Ferrara. In pratica, gli studenti padovani, presentando la loro “Carta Giovani”, potranno ritirare la card ferrarese che consentirà loro di accedere ai medesimi sconti su musei, negozi e locali. La tessera è personale e gratuita. Possono ottenerla tutti i giovani dai 14 ai 25 anni che frequentano un istituto di istruzione superiore o un altro corso di istruzione o formazione, di qualsiasi natura. Ha validità fino al 31 dicembre. Gli studenti delle superiori potranno ritirarla direttamente nel loro Istituto. La card è in distribuzione anche nelle sedi di Turismo Padova Terme Euganee di Padova, di Abano e di Montegrotto Terme, alle Pro Loco di Camposampiero, Cittadella, Monselice, Montagnana e Piove di Sacco e agli Uffici Turistici (Iat) di Cittadella, Este e Monselice. L’elenco delle agevolazioni è contenuto in un opuscolo in distribuzione in queste sedi e agli sportelli Urp della Provincia.

News Correlate