Rimini Fiera punta alla Borsa

Rimini Fiera si incammina verso Piazza Affari. “Per quotarsi – ha detto il presidente Lorenzo Cagnoni – bisogna avere i connotati giusti, i conti molto in ordine e oggi ci sono le condizioni favorevoli per farlo”.

Il gruppo privatizzerà il 20% del capitale e la procedura per la quotazione richiederà dai 5 ai 6 mesi. La quota pubblica scenderà sul 60% e quella privata salirà sul 40%. Rimini Fiera ha chiuso il 2014 con un utile netto di 3,1 milioni di euro e stima di andare oltre i 3 nel 2015.

News Correlate